venerdì 22 aprile 2016

Autori Emergenti: Anteprima de Il Risveglio di Fahryon - Parte seconda de Il Suono Sacro di Arjiam di Daniela Lojarro

Titolo: Il Risveglio di Fahryon – Parte seconda de Il Suono Sacro di Arjiam
Autore: Daniela Lojarro
Pagine: 314
Casa editrice : GDS editrice 
Genere: Fantasy classico
Formato: e-book, a breve il cartaceo
Uscita italiana: Dicembre 2015 
Prezzo: 2.49€

E sono qui a presentare la seconda parte di un libro che ho già letto che è Fahryon - Parte Prima de Il Suono Sacro di Arjiam di Daniela Lojarro (anteprima qui e recensione qui). Uscita solo qualche mese dopo la seconda parte di questa serie: Il Risveglio di Fahryon, andiamo subito a vedere di che si tratta.

Andiamo con una trama!

Avevamo lasciato Fahryon, neofita dell'Ordine dell'Uroburo, fuggente dal perfido Primo Cavaliere del regno Mazdraan, padre di Uszrany, amore di Fahryon. Mazdraan riesce nella fuga dei due a catturare però il figlio, mentre la ragazza riesce a trarsi in salvo da Vehltur, un Magh misterioso che l'aiuterà a riprendersi e a fortificarsi in vista della prova che l'attende contro il malvagio Mazdraan.
Uszrany nel frattempo, prigioniero del nobile, scopre interessanti segreti sulla storia del regno ed impara a tenere a freno le sue galoppanti emozioni ed a sopravvivere con i fantasmi del suo passato.

Dicono del romanzo...
Il libro è molto bello e ben strutturato. Mi ha tenuta incollata alle pagine sperando che la nostra fragile ma potente eroina avrebbe sconfitto il suo nemico liberando sé stessa e il suo amato dal giogo del possesso che Mazdraan esercitava su di loro, ma cosa più importante conoscere se l’equilibrio riavrebbe avuto la sua vittoria sull’egoismo e la superbia. Io non vi dico più nulla, per saperlo dovete leggerlo e lasciar cantare il suono.
L’autrice ha creato un fantasy degno di nota con personaggi reali. Mi mancheranno molto Fahryon e Uszrany.
Fahrjon è un'eroina femminile, dolce, fragile e forte, insicura e determinata, un miscuglio di caratteristiche sorprendentemente reali, che non ci aspetta in un contesto fantasy. Il Cavaliere del Grifo, Uszrany, matura ad ogni cambiamento divenendo un fulcro centrale dell'impianto narrativo. Il fascino malefico, emanato da Mazdraan, è giustificato ed accompagnato dal sottile lite motiv dell'intero racconto, nulla di quello che appare è quel che sembra, in fondo, senza il male non si potrebbe auspicare il bene e senza Mazdraan non ci sarebbe “Armonia” del Suono. 
Piccolo estratto...

Il tumulto che udiva e che provava cessò. Fahryon, stordita da quell'improvvisa calma, attese qualche istante con il cuore che batteva all'impazzata; poi, rialzò cautamente il capo, trattenendo il fiato per lo spavento e per lo stupore.
Tranquillamente accovacciato al centro di una grotta ottagonale, un enorme drago, dal corpo ricoperto di squame lucenti e iridescenti, la stava squadrando con un'espressione di divertimento misto a insofferenza.
Era un'assurdità, un parto della sua fantasia: i draghi esistevano solo nelle saghe, nelle leggende e nelle favole, tentò di convincersi Fahryon.
Nonostante la rassicurante logica di quella constatazione, però, non riuscì a scacciare l'inquietudine che quel mostro le procurava.
Il drago scosse la testa con disappunto distendendo le smisurate ali per qualche istante; poi, si sollevò sulle zampe posteriori.
Capitolo 5 Il Risveglio

Qualcosa a proposito dell'autrice...

Daniela Lojarro è nata a Torino. Terminati gli studi classici e musicali (canto e pianoforte), vince alcuni concorsi internazionali di canto che le aprono le porte fin da giovanissima a una carriera internazionale sui più prestigiosi palcoscenici in Europa, negli U.S.A., in Sud Corea, in Sud Africa nei ruoli di Lucia di Lammermoor, Gilda in Rigoletto e Violetta in Traviata. Alcuni brani che ha inciso sono entrati nelle colonne sonore di diversi film, fra i quali «The Departed» di M. Scorsese, «Il giovane Toscanini» di F. Zeffirelli e «I shot Andy Wharol» di M. Harron.
Si dedica anche all'insegnamento del canto e alla musico-terapia come terapista in audio-fonologia, una rieducazione della voce e dell’ascolto rivolta ad adulti o bambini con difficoltà nello sviluppo della lingua oppure ad attori, cantanti, commentatori televisivi, insegnanti, manager per sviluppare le potenzialità vocali.

Vi piacciono i fantasy? Volete lanciarvi anche voi in questa nuova avventura? Beh se v va potete trovare il romanzo di Daniela a questi link.

Su Amazon.

Volete seguire Daniela sui social? La trovate:

Su Google+.
Su Twitter.

Il libro vi è piaciuto e volete continuare a sentirne parlare? Volete rimanere aggiornati?


1 commento :

  1. Ti ringrazio di cuore per l'anteprima! È BELLISSIMA!!!

    RispondiElimina

Se avete qualcosa da ribattere o comunque volete lasciare un commento fate pure. Sarò felice di leggere e di rispondervi il prima possibile!